Compiti

«La CFR si occupa dei problemi di discriminazione razziale, promuove una migliore comprensione tra persone di stirpe, colore di pelle, origine, appartenenza nazionale o etnica, religione diversa, si oppone a qualsiasi forma di discriminazione razziale diretta o indiretta e presta particolare attenzione alle misure preventive.»

Dal mandato della CFR (decreto federale del 23 agosto 1995) conseguono i seguenti compiti principali:

Sensibilizzazione

Attraverso campagne, pubblicazioni e attività di relazioni pubbliche, la CFR punta a sensibilizzare sulle discriminazioni a sfondo razziale. La Commissione redige propri rapporti su determinati temi specifici. La sua rivista semestrale TANGRAM approfondisce ogni volta un tema specifico.

Raccomandazioni e pareri

Con la partecipazione alle procedure di consultazione, con raccomandazioni, pareri e prese di posizione la CFR fornisce consulenza al Consiglio federale, ai dipartimenti e agli uffici. È a disposizione delle autorità cantonali o comunali per consigli e altre forme di sostegno.

Consulenza e sostegno

Il presidente e la Segreteria della CFR consigliano nella loro funzione mediatrice le persone che si ritengono vittime di forme di discriminazione razziale. Indagano e fungono da mediatori in caso di conflitti.

Collaborazione

La CFR, punto di riferimento a livello nazionale, si attiva per rafforzare la collaborazione e la cooperazione tra autorità statali, organizzazioni non governative e enti internazionali. Coordina le sue attività in particolare con la Commissione federale della migrazione (CFM).

Documentazione e analisi

La CFR promuove la ricerca su temi di sua competenza. La segreteria si incarica per la Commissione di allestire una rassegna stampa, reperire le pubblicazioni scientifiche e raccogliere le decisioni concernenti la norma penale contro il razzismo (art. 261bis CP). Questa documentazione può essere visionata anche da altri interessati.

TUTTAVIA…

… la CFR non è né un ente di censura né tanto meno svolge funzioni giudiziali. Non può stanziare alcun sostegno finanziario a progetti di terzi.

Il Servizio per la lotta al razzismo accorda aiuti finanziari per progetti contro il razzismo e a difesa dei diritti umani.


Servizio per la lotta al razzismo SLR: Aiuti finanziari

Inizio paginaUltima modifica: 28.11.2017