La Commissione federale contro il razzismo

La Commissione federale contro il razzismo (CFR) è una commissione extraparlamentare indipendente istituita nel 1995 dal Consiglio federale in seguito alla ratifica della Convenzione internazionale sull’eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale (ICERD) e all’approvazione dell’articolo 261bis sulla discriminazione razziale del Codice penale.

È composta di 16 esperti e dotata di una segreteria che fa capo alla Segreteria generale del Dipartimento federale dell’interno.

Conformemente al mandato del Consiglio federale del 23 agosto 1995, la CFR si occupa di discriminazione razziale, promuove una migliore comprensione tra persone diverse per razza, colore della pelle, provenienza nazionale o etnica o per religione, combatte qualsiasi forma di discriminazione razziale diretta e indiretta e rivolge un’attenzione particolare a misure di prevenzione efficaci.

Attività della CFR

Prevenzione e sensibilizzazione

  • La CFR sostiene e avvia misure e campagne di prevenzione.

Analisi, ricerca e monitoraggio

  • La CFR analizza la discriminazione razziale sotto il profilo scientifico ed etico;
  • promuove la ricerca nei settori che rientrano nel suo mandato;
  • esamina casi concreti in Svizzera e le loro conseguenze per le persone e la società.

 Informazione, consulenza e perizie

  • La CFR risponde a domande di organizzazioni e privati confrontati con problemi di discriminazione razziale;
  • è un’interlocutrice dei media;
  • esprime il suo parere su questioni e consultazioni sottopostele dal Consiglio federale e dai dipartimenti.

 Pubbliche relazioni e raccomandazioni

  • La CFR prende posizione pubblicamente su questioni legate al razzismo;
  • elabora proposte e raccomandazioni per misure contro il razzismo.

Partner della CFR

Servizio per la lotta al razzismo (SLR)  •  Commissione federale della migrazione (CFM)  •  Servizi e delegati all’integrazione cantonali e comunali  •  Istituzioni e associazioni attive nella lotta al razzismo e alla discriminazione  •  Conferenze intercantonali (CDPE, CDDGP, CDOS, COSAS)  •  Partiti politici e parlamentari  •  Media  •  Organizzazioni dei lavoratori e dei datori di lavoro  •  Rappresentanti del mondo dello sport  •  Scuole universitarie

Inizio paginaUltima modifica: 28.01.2019