Lavoro di consulenza della CFR

La CFR riceve sovente domande da persone che si sentono vittime della discriminazione razziale, dai loro conoscenti o famigliari, ma anche da centri di consulenza e di assistenza. Si registrano in media due segnalazioni al giorno. Il 40 per cento dei casi si risolve con una semplice informazione, il 50 per cento è trasmesso ai centri di consulenza e di assistenza, mentre il rimanente 10 per cento è trattato dalla segreteria della CFR.

La segreteria della CFR registra ogni caso segnalato in base alla descrizione fornita dalla persona o dall’istituzione che ha chiesto il suo aiuto. Dopo una prima analisi interna, si decide d’intesa con il diretto interessato se il caso va sottoposto a un centro di consulenza e di assistenza privato, a un ombudsman cantonale o comunale o a un’altra istituzione. Di norma la CFR indirizza la persona interessata verso un altro ente se nella regione in cui è avvenuto il fatto – di solito nel luogo di domicilio dell’interessato – esiste un servizio in grado di fornire la consulenza necessaria. Può succedere che un caso venga seguito in collaborazione con uno o più centri di consulenza.

Inizio paginaUltima modifica: 10.08.2017

Commissione federale contro il razzismo
Inselgasse 1
CH-3003 Berna
ekr-cfr@gs-edi.admin.ch
www.ekr.admin.ch
Tel. +41 58 464 12 93
Fax +41 58 462 44 37