TANGRAM 38
Discriminazione razziale e accesso alla giustizia (2016)

TANGRAM 38<br>
Discriminazione razziale e accesso alla giustizia

Il sistema giuridico svizzero risponde nella pratica ai bisogni delle vittime di discriminazione razziale? Sono stati fatti progressi negli ultimi anni? È facile far intervenire la giustizia? Le persone lese conoscono i propri diritti? Osano adire le vie legali? A sei anni dal primo studio condotto dalla CFR sull’accesso alla giustizia delle vittime di discriminazione razziale, il nuovo numero di TANGRAM riprende il tema e cerca di dare una risposta a queste e ad altre domande.

Indice
Editoriale: La giustizia dev’essere alla portata di tutti

Martine Brunschwig Graf

Accesso alla giustizia: un bilancio in chiaroscuro

Fanny Matthew
Federica Steffanie

Primi passi verso un migliore accesso al diritto

Martin Naef

Tutela dalla discriminazione irta diostacoli nel diritto privato. Des obstacles multiples pour les victimes de discrimination raciale

Walter Kälin

In caso di discriminazione, rivolgersi alla giustizia. Un episodio realmente accaduto

Adola Fofana

Le soluzioni attuali non bastano

Kurt Pärli

Discriminazione sul lavoro: a chi l’onere della prova?

Karine Lempen

Il diritto di azione delle associazioni: l’esperienza ginevrina

Philippe A. Grumbach

Crimini e discorsi d’odio: come sono

protetti i migranti in Svizzera?

Nesa Zimmermann
Viera Pejchal

L’accesso alla giustizia internazionale

Maya Hertig
Julien Marquis

L’accesso alla Corte europea dei diritti dell’uomo

Maya Hertig
Julien Marquis

L’accesso al Comitato per l’eliminazione della discriminazione razziale

Maya Hertig
Viera Pejchal

Opportunità della risoluzione alternativa delle controversie

Giulia Reimann

La difesa civica parlamentare: le esperienze della Città di Zurigo

Claudia Kaufmann

La varietà di offerte di consulenza come specchio del federalismo

Ricarda Ettlin

Basta una telefonata per non rodersi inutilmente il fegato

Metin Yavuz

«Il razzismo è ben più di una questione giuridica»

Helena Herrera
Tarek Naguib

Accenni indiretti alla discriminazione. Come i consultori non specializzati possono riconoscere potenziali casi di discriminazione

Eva Wiesendanger

 

Scarica

TANGRAM 38 (2016) (PDF, 8 MB, deutsch/français/italiano)

Ordinate una copia stampata
Quantità