Lavoro / educazione / abitazione / salute

20.4209 Divieto di indossare il velo islamico agli sportelli dell'Amministrazione federale e delle imprese con partecipazione maggioritaria della Confederazione

Il Consiglio federale è incaricato di proporre al Parlamento una base legale che vieti alle impiegate dell'Amministrazione federale e delle imprese con partecipazione o controllo maggioritario da parte della Confederazione di indossare il hijab, il velo islamico o qualsiasi indumento che copra il viso o la testa se svolgono un'attività a contatto con il pubblico.

20.4119 Autorizzare l'attività lucrativa ai richiedenti l'asilo che hanno ricevuto una decisione negativa della SEM e che sono in attesa dell'allontanamento

Il Consiglio federale è incaricato di modificare le basi legali - in particolare nella Legge federale sull'asilo (LAsi) e nelle relative ordinanze - per permettere l'esercizio di un'attività lucrativa ai richiedenti la cui domanda di asilo è stata negata. Questo per mantenere la loro autonomia finanziaria in attesa che la decisione di allontanamento venga, nella misura in cui questa sia possibile, eseguita. Infatti, in taluni casi la SEM ritiene esigibile l'allontanamento che di fatto è inattuabile in assenza di richiesta volontaria della persona che deve tornare in Patria o perché il rimpatrio forzato non viene ammesso. In questi casi il richiedente l'asilo rimane sul nostro territorio senza poter lavorare, risp. frequentare corsi di formazione, in condizioni di emarginazione sociale e professionale e - non da ultimo - a carico dell'aiuto sociale.

21.3348  nuovo

21.3346   nuovo

21.3105 Insegnamento scolastico ai bambini e ai giovani nei centri federali d'asilo  nuovo

In virtù della Costituzione federale e della Convenzione sui diritti del fanciullo, tutti i minori hanno diritto a un'istruzione scolastica di base completa e gratuita. Un nuovo rapporto della Commissione nazionale per la prevenzione della tortura constata che nei diversi centri federali d'asilo (CFA) la durata dell'insegnamento varia da tre a cinque giorni alla settimana. L'età per l'obbligo scolastico si orienta alla rispettiva legislazione cantonale. Secondo quanto indicato dalla SEM, in due CFA i minorenni frequentano la scuola fino al raggiungimento della maggiore età.

Invito pertanto il Consiglio federale a rispondere alle domande seguenti:

1. Come definisce la Confederazione un'istruzione scolastica di base completa sul piano del contenuto e della durata?

2. Per quanti giorni e quante ore a settimana i bambini e i giovani in età scolastica ospitati nei diversi CFA frequentano le lezioni?

3. Fino a che età ai minori ospitati nei diversi CFA è impartita un'istruzione scolastica di base?

4. Che cosa intraprende la Confederazione per garantire, insieme ai Cantoni competenti, l'eliminazione delle disparità di trattamento tra i bambini e i giovani nei diversi CFA in termini di portata e contenuto delle lezioni nonché di età dell'obbligo scolastico?