TANGRAM 36
Quale Svizzera variopinta? (2015)

TANGRAM 36<br>
Quale Svizzera variopinta?

Este numero di TANGRAM, incentrato sulla campagna 2015 «Svizzera variopinta» della CFR, ha offerto lo spunto per riflettere sulle sfide future nella prevenzione del razzismo nell’ottica degli attori della campagna, dei partner della Commissione e della società civile.

Indice
Editoriale

Martine Brunschwig Graf

Internet non è un porto franco dove tutto è permesso

Giulia Brogini

Sguardo sulla prevenzione: il parere dei membri della commissione

«I migranti sono persone come noi e hanno gli stessi diritti umani»

François Crépeau

Il mondo digitale oggi e domani

Phil Galland

Il sociologo: «Il disprezzo dell’Altro come processo di gruppo»

Sandro Cattacin

Il politico: «Il villaggio globale va gestito secondo regole globali»

Alec von Graffenried

Il giornalista: «Il culturalismo, nuovo volto del razzismo»

Urs Hafner

L’esperto: «Il razzismo è soprattutto un problema d’educazione»

Stéphane Koch

Giornata d’incontro per allievi svizzeri e giovani asilanti

Quando gli artisti si esprimono sulla Fortezza Europa

 

Scarica

TANGRAM 36 (2015) (PDF, 2 MB, deutsch/français/italiano)

Ordinate una copia stampata
Quantità